Texas Holdem Poker: regole e consigli sul Poker Texano

/ Texas Holdem Poker: regole e consigli sul Poker Texano
Texas Holdem Poker: regole e consigli sul Poker Texano

Il Texas Holdem Poker è una delle varianti del poker più appassionanti e giocate in tutto il mondo. Da quando sono state introdotte le piattaforme per il gaming sul web, migliaia di giocatori preferiscono divertirsi giocando negli sprazzi di tempo libero a  Texas Holdem Poker gratis sia dal PC, rilassandosi comodamente sul divano di casa propria, sia da dispositivo mobile (Tablet e Smarthphone) sia durante una pausa dal lavoro o in vacanza. Considerato l’interesse crescente nei confronti di questo gioco di abilità, abbiamo deciso di creare una guida con l’obiettivo di spiegare le regole Poker Texas Hold’em e di fornire degli utili consigli, affinché i giocatori alle prime armi e non solo possano familiarizzare sempre più con il contesto di gioco ed acquisire delle informazioni in grado di contribuire a migliorare il loro rendimento al gioco.

Texas Holdem Poker: le regole

Le regole del Poker Texas prevedono che due dei partecipanti al tavolo da gioco debbano effettuare obbligatoriamente due puntate prima che abbia inizio ciascuna mano: si tratta dello Small Blind (chiamato anche piccolo buio) che viene pagato dal giocatore che si trova alla sinistra del pulsante e del Big Blind (grande buio), che verrà corrisposto da colui il quale siede alla sinistra di chi deve pagare lo Small Blind.

Si tratta di una somma prestabilita, anche se è destinata ad aumentare in modo crescente durante un torneo o al tavolo di un Sit & go. A volte, a seconda del Torneo o del tipo di Sit & go, non è escluso che tutti i partecipanti debbano versare una quota, una sorta di tassa fissa che si chiama “Ante”.

La disponibilità dei fondi relativi al Big e Small Blind consente di individuare i primi due giocatori, ai quali saranno distribuite le carte. Anche gli ultimi due giocatori potranno intervenire nel corso della mano. Così, già nella fase iniziale di ogni colpo giocato, i partecipanti al tavolo del poker texano conoscono il valore dei chip che costituiscono il piatto.

Dopo il pagamento dello Small Blind e Big Blind, il dealer si occuperà della distribuzione delle carte. Ad ogni partecipante a questo tavolo saranno distribuite due carte coperte: le prime due saranno distribuite in favore del giocatore piazzato sullo Small Blind, mentre l’ultima carta sarà data a colui il quale è presente sul bottone.

Le due carte coperte al tavolo del  Texas Holdem Poker non potranno essere mostrate fino a quando non arriverà il momento della Showdown. Chi le mostre in maniera volontaria si vedrà annullata la mano e di conseguenza perderà anche le chips che aveva puntato.

Dopo la distribuzione delle carte, ha inizio la prima fase della mano in cui il primo giocatore deve decidere se puntare le chip di valore corrispondente al Big Blind oppure se giocare quantomeno il doppio rispetto al Big Blind o se passare la mano.

Superata questa fase che si chiama pre-flop, saranno giocate dai giocatori 3 fasi uguali tra loro che prevedono l’utilizzo delle carte comuni.

Quindi subentra la fase del  flop: qui, il dealer colloca 3 carte scoperte al centro del tavolo che potranno essere utilizzate dai giocatori per la composizione della propria mano, unitamente alle altre due carte coperte disponibili. L’ordine di gioco viene seguito procedendo in senso orario, partendo dal primo giocatore che si trova alla sinistra del bottone.

Secondo le regole del Texas Holdem Poker, la fase successiva che presenta la stessa dinamica di quella precedente si chiama turn: qui, il dealer mette al centro tavolo un’altra carta scoperta, la quarta. Poi vi è la fase successiva, chiamata River, che presenta la medesima dinamica delle altre due precedenti: il dealer mostra l’ultima carta comune e scoperta, la quinta che definitivamente sancirà chi si sarà aggiudicato il colpo. Dopo che i giocatori avranno deciso, sono due le situazioni che si possono verificare: se vi sono quantomeno 2 giocatori in ballo, tutti e due devono scoprire le carte per decretare il vincitore. Se invece rimane solamente un giocatore che ha puntato, non ci sarà la necessità dello Showdown.

Il calcolo del punteggio

Il calcolo dei punti, quando si gioca al Texas Holdem Poker, ha luogo applicando delle regole fisse e una scala di valori che rimane sempre uguale. Ecco i 10 punteggi che si possono ottenere giocando a questa variante del poker:

  • Carta alta. Si prende in considerazione la carta dal valore più alto, se al tavolo da gioco nessuno dei partecipanti ha realizzato una combinazione di punteggio.
  • Coppia. Si ottiene con due carte del medesimo valore (per esempio AA- K-K- 7-7, eccetera).
  • Doppia coppia. Si ha quando vengono realizzate due coppie separate (per esempio J-J e Q-Q).
  • Tris. Viene realizzato con 3 carte del medesimo valore (per esempio: 8-8-8).
  • Scala. Si ottiene mettendo insieme in sequenza 5 carte non appartenenti al medesimo seme (J-10-8-9-7).
  • Colore. Si tratta di una combinazione ottenibile con 5 carte non in sequenza appartenenti tutte al medesimo seme (per esempio A-3-5-8-J di cuori).
  • Full. É caratterizzato dalla presenza di un Tris e una Coppia (per esempio: J-J-J-4-4).
  • Poker. É la combinazione che il giocatore ottiene con 4 carte del medesimo valore (per esempio 10-10-10-10).
  • Scala colore. Si forma con 5 carte del medesimo seme (per esempio: K-Q-J-10-9 di quadri).
  • Scala reale. Si ottiene con K-Q-J-10-9 del medesimo seme.

Consigli su dove giocare al Texas Holdem Poker

Agli amanti del poker consigliamo di giocare all’interno delle Texas Holdem Poker gratis senza registrazione, se desiderano divertirsi in modo spensierato senza rischiare nulla. Se invece vogliono provare l’emozione del gioco con soldi veri, per loro vi sono tante piattaforme con licenza AAMS che propongono un ampio palinsesto con le migliori varianti del poker, tra  da praticare da PC  o da mobile, per prendere parte ai tavoli del cash game, tornei con montepremi di grande spessore e tanto altro. Non mancheranno le occasioni per prendere parte a delle promozioni con Bonus di Benvenuto con cui raddoppiare il valore della prima ricarica eseguita sul conto di gioco appena creato, né tantomeno la possibilità di divertirsi e vincere premi in denaro reale partecipando ai tanti Tornei Freeroll in programma.

© Copyright 2019. All rights reserved
© Copyright 2019. All rights reserved